Sede Regionale: Torino - C.so G. Matteotti, 57 - 10121 Tel. / Fax 011/5069219 e-mail: codaconsto@infinito.it

Chi siamo

Le nostre sedi

Come associarsi

Rassegna stampa

Comunicati stampa

Documenti utili

I nostri servizi

Consigli utili

Contattaci

Link utili

LO SCALDABIBERON PER AUTO DELLA CHICCO FINISCE IN PROCURA

PER IL CODACONS IL PRODOTTO  E’ POTENZIALMENTE PERICOLOSO E A RISCHIO DI USTIONI.

ESPOSTO DELL’ASSOCIAZIONE ANCHE AL MINISTERO PER LA SICUREZZA DEI PRODOTTI.

LA PICCOLA A.S. DI SOLI DUE MESI RESTA SENZA LA PAPPA E CHIEDE IL RISARCIMENTO DEL DANNO.

 

Attente mamme, se avete acquistato uno scalda-biberon per auto per assicurare al vostro piccolo la pappa durante il tragitto per raggiungere la località di villeggiatura prescelta, non confidate troppo….

Ad una mamma, che ha segnalato al CODACONS la sua brutta avventura, è accaduto che dopo essersi fermata in un area di sosta attrezzata  in autostrada (lontana quindi dagli autogrill notoriamente molto affollati e nient’affatto accoglienti per i piccoli viaggiatori) ha acceso lo scalda-biberon inserendo la spina nell’accendisigari dell’auto seguendo scrupolosamente le istruzioni riportate nella confezione  e, in pochi minuti, la fascetta che aderisce al biberon ha raggiunto una temperatura così elevata che ha letteralmente fuso le pareti del biberon, anch’esso prodotto dalla Chicco, lasciando senza pappa la bimba e rischiando di ustionare la madre.

L’associazione ha diffidato la Chicco a risarcire i danni alla mamma ed alla piccola che ha strillato per la fame fino a quando non è stato possibile sostituire il biberon raggiunto il più vicino autogrill.

Il Codacons ha presentato esposto alla Procura ed alla Commissione sulla sicurezza dei prodotti presso il Ministero delle Attività Produttive per accertare eventuali responsabilità anche penali e per i provvedimenti di competenza.