Sede Regionale: Torino - C.so G. Matteotti, 57 - 10121 Tel. / Fax 011/5069219 e-mail: codaconsto@infinito.it

Chi siamo

Le nostre sedi

Come associarsi

Rassegna stampa

Comunicati stampa

Documenti utili

I nostri servizi

Consigli utili

Contattaci

Link utili

TORINO, EMERGENZA ANTENNE SATELLITARI.
 

IL 1 GENNAIO 2005 ENTRERA’ IN VIGORE IL REGOLAMENTO DEL COMUNE CHE RENDE FUORILEGGE LE PARABOLE SUI BALCONI

 

PER IL CODACONS POCHI AMMINISTRATORI HANNO INVITATO I CONDOMINI A METTERSI IN REGOLA – GLI UTENTI AFFOLLANO I CENTRALINI DEL CODACONS CON RICHIESTE DI CHIARIMENTI

 

SCARSE LE INFORMAZIONI SUL SITO DEL COMUNE

L’ASSOCIAZIONE CHIEDE UN PERIODO DI MORATORIA DELL’ORDINANZA CON VERIFICHE DA PARTE DEI VIGILI MA SENZA SANZIONI

 ECCO UN VADEMECUM PER EVITARE LA MULTA

 

 

Sono molti i torinesi che in questi ultimi giorni hanno chiamato gli uffici del CODACONS di corso Matteotti, 57 per avere informazioni sull’entrata in vigore della norma comunale che, dal 1° gennaio 2005, renderà fuorilegge tutte le parabole installate sui balconi della città e per chiedere come fare per evitare le multe previste  da 25 a 500 euro (oltre all’immediata rimozione dell’antenna) che la Polizia municipale si appresta a irrogare ai  trasgressori.

Ad un mese dalla sigla dell’accordo-pilota tra il Comune di Torino e Sky Italia srl, che offre l’installazione centralizzata gratuita, in cambio di un solo abbonamento alla tv satellitare (con possibilità di accesso anche per i non abbonati), sono ben pochi i cittadini ad essere stati realmente informati di questa possibilità (dopo  il 31 dicembre 2004 il costo dell’installazione sarà invece di 69 euro).

 

Ma dal 1 gennaio 2005 scattano le multe fino a 500,00 euro.

 

Il CODACONS  invita gli amministratori ad attivarsi in maniera più concreta e tempestiva per consentire agli inquilini degli stabili di mettersi in regola ed ha  stilato un vademecum per evitare in futuro multe assicurate:

 

1)     Mettersi in contatto con l’Amministratore dello stabile, che dovrebbe aver ricevuto la lettera del Comune di Torino;

2)     Chiedere l’immediata convocazione, se necessaria, di un’assemblea condominiale al fine di deliberare l’installazione;

3)     Scaricare dal sito www.condomini.skytv.it l’apposito modulo (uno per ogni singola scala) e inviarlo via posta (SKY ITALIA – Business Unit Condomini- Viale Piranesi 46 – 20137 Milano), e-mail ( info.condomini@skytv.it ) o fax (02-70027052 all’attenzione di Business Unit Condomini) per poter prenotare l’intervento;

4)     Inviare al Comune (Assessorato alle risorse e allo sviluppo della cultura e assessorato alla Polizia Municipale) una comunicazione con la quale si  avvisa dell’avvenuta richiesta di installazione;

5)     Tenere con sé copia del modulo di prenotazione inviato a SKY e della comunicazione spedita al Comune da esibire agli agenti in caso di controlli ; (la prenotazione mette il cittadino al riparo dalla sanzione anche se non è stato ancora eseguito materialmente l’intervento );

6)     Segnalare al CODACONS Piemonte tutti casi di mancata o insufficiente collaborazione da parte dell’amministratore alla mail: codaconsto@infinito.it

 

 

Per ulteriori informazioni, contattare la sede regionale