Sede Regionale: Torino - C.so G. Matteotti, 57 - 10121 Tel. / Fax 011/5069219 e-mail: codaconsto@infinito.it

Chi siamo

Le nostre sedi

Come associarsi

Rassegna stampa

Comunicati stampa

Documenti utili

I nostri servizi

Consigli utili

Contattaci

Link utili

COORDINAMENTO DI ASSOCIAZIONI PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE E DEI DIRITTI DI UTENTI E CONSUMATORI

Associazione di Consumatori componente del Consiglio Nazionale dei Consumatori ed Utenti al Ministero delle attività produttive e legittimata ad agire a tutela degli Interessi collettivi in base alla legge 281/98-ONLUS–Organizzazione non lucrativa di utilità sociale (DLGS 460/97)-Associazione di volontariato riconosciuta (L.266/91)–Associazione ambientale riconosciuta (L. 349/86).

Sede Regionale Piemonte – C.so G. Matteotti , 57 – 10121 TORINO

   Tel./Fax: 011 5069219  e-mail: codaconsto@infinito.it

                                                                                                                         

 

 

  Torino, 3 marzo 2005

                                                                                                 

    Spett.le

                                                                                                  TRENITALIA S.p.A.

                                                                                                  Direzione Regionale Piemonte

                                                                                                  Via Nizza, 2

                                                                                                  10125 TORINO

                                                                                            

                                                                                                   Spett.le

                                                                                                   TRENITALIA S.p.A.

                                                                                                   Piazza della Croce Rossa, 1

                                                                                                  00161 ROMA

 

                        p.c.                                                                     Spett.le

                                                                                                  REGIONE PIEMONTE

                                                                                                   Piazza Castello, 165

                                                                                                  10122 TORINO

                                                                                                                                                                                                                                                             

Oggetto: disservizi del trasporto ferroviario in Piemonte. Sicurezza dei viaggiatori.

                Diffida ai sensi della L. 281/1998

              

 

Il CODACONS (Coordinamento delle Associazioni a tutela dell'ambiente e dei diritti dei consumatori e degli utenti) è associazione riconosciuta dalla L. 281/1998 (Disciplina dei consumatori ed utenti) e, quale ente rappresentativo a livello nazionale, ex art. 5 fa parte del Consiglio Nazionale dei Consumatori ed Utenti.

La scrivente associazione è pertanto legittimata ad agire per la tutela degli interessi  collettivi individuati all'art. 1 comma 2 della L. 281/1998.

Tra i diritti che devono essere riconosciuti e garantiti agli utenti vi è il diritto all'erogazione di servizi pubblici di qualità.

Per quanto riguarda il servizio pubblico di trasporto ferroviario, in particolare, questo dovrebbe rispettare determinati standard di efficacia, efficienza e qualità, così come da previsione della stessa Carta dei Servizi di Trenitalia.

Negli ultimi mesi il CODACONS ha raccolto numerosissime segnalazioni in merito alla cattiva qualità del trasporto ferroviario, sia con riferimento alla mancanza di puntualità, sia con riferimento a molti altri parametri di valutazione (quali informazioni alla clientela, pulizia, sovraffollamento delle carrozze) nonché a rilevanti carenze dal punto di vista della sicurezza dei viaggiatori (porte che si aprono durante il percorso, finestrini bloccati, dispositivi di sicurezza mancanti, difficilmente accessibili o inutilizzabili..). Le iniziative estreme degli utenti Trenitalia negli ultimi mesi, che in alcuni percorsi sono giunte all’occupazione dei binari, richiedono una risposta adeguata ed immediata, al di là dei Protocolli d’Intesa (RFI, Trenitalia, Regioni) e dei futuri impegni di miglioramento del servizio.

E’ esigenza fondamentale dei viaggiatori e dell’associazione quale ente esponenziale conoscere lo stato attuale di sicurezza del materiale viaggiante e le condizioni cui a norma di legge e regolamenti i viaggiatori sono ammessi a viaggiare.

 

Ciò premesso, la scrivente associazione

INVITA

e, contestualmente, ai sensi dell’art. 3 comma 5 della Legge 281/1998

DIFFIDA

TRENITALIA S.p.A. a consegnare, entro 15 giorni dal ricevimento della presente, copia della documentazione relativa alla sicurezza dei treni piemontesi (stato del materiale viaggiante, verifiche tecniche e manutenzione, numero di posti omologati – a sedere ed in piedi – per carrozza, previsione dei dispositivi di sicurezza e relative verifiche e manutenzione…).

In difetto, trascorso inutilmente il termine indicato, la scrivente associazione si riserva di agire nelle sedi più opportune per la tutela dell’interesse dell’associazione e degli utenti del servizio ferroviario.

Distinti saluti.

 

 

                                                                                  CODACONS

                                                                       Sede Regionale PIEMONTE

                                                                  Il Presidente Avv. Tiziana Sorriento